Fangotto Compendiario

A volte un piatto dipinto o istoriato viene chiamato “Fangotto”, a causa del materiale primo di cui è costituito (terracotta). Il presente di 28 centimentri di diametro e con il bordo rialzato racchiude in sé ben tre delle anime più tipiche e classiche della pittura su ceramica: un piccolo paesaggio nel “cuore” del piatto, incastonato da leggeri e sottili ghirigori, arabeschi, florilegi, il tutto realizzato nella monocromia del blu, a dargli nobiltà e importanza per mezzo delle sfumature e dell’impatto dell’unico colore.

 

Prezzo: euro 40,00

Precedente Meridiana Successivo Campanelle