Palmetta Persiana

La maggior parte dei decori classici della tradizione italiana – e non solo quella di Deruta che io produco per la maggiore – sono acquisizioni e introiti derivanti dalla ceramica araba che fiorì nel IX secolo nei paesi dell’Egitto, della Siria e dell’Iran-Iraq, e proseguì sino al XVI secolo con le produzioni ottomane della città anatolica di Iznik.

La Palmetta Persiana è un decoro tra gli ultimi elaborati esattamente nella Persia del XIII secolo, arrivata in Italia insieme al segreto del Lustro

 

 

Questo decoro floreale spesso viene inserito in dimensioni ridotti in altri ornamenti compositi, esiste anche un’esecuzione alternativa che vede l’alternanza dei colori costruire una forma a pigna.

cm. 20 x 30, prezzo euro 20.00